Riferimenti normativi su organizzazione e attivitā

Decreto-legge 5 gennaio 2015, n. 1, recante "Disposizioni urgenti per l'esercizio di imprese di interesse strategico nazionale in crisi e per lo sviluppo della citta' e dell'area di Taranto", convertito, con modificazioni, in legge 4 marzo 2015, n. 20

Tipologia: Decreto legge
Numero: 1
Data promulgazione: 05-01-2015
Argomento della Normativa: Organizzazione dell'Ente

NORMATIVA RELATIVA AL FONDO UNICO GIUSTIZIA. All’atto della conversione del DL n. 1/2015, la legge 4 marzo 2015, n. 20, ha sostituito integralmente il comma 1 dell’art. 3 di tale DL e ha dettato specifiche disposizioni per l’utilizzazione, nella procedura di amministrazione straordinaria dell’Ilva S.p.A., di somme sequestrate a carico del titolare dell’impresa ovvero a carico dei soci di maggioranza o dei rispettivi soci o amministratori, che avevano esercitato attività di direzione e coordinamento sull’impresa stessa prima del commissariamento. In particolare, con queste disposizioni è stato disposto che l’organo commissariale possa chiedere al giudice procedente l’impiego delle somme sequestrate, invece che per l’aumento di capitale previsto dal citato art. 1, comma 11-quinquies, del DL n. 61/2013, per la sottoscrizione di obbligazioni nominative intestate Fondo Unico Giustizia, ad un tasso parametrato a quello mediamente praticato sui rapporti intestati allo stesso FUG.

Contenuto inserito il 28-06-2017 aggiornato al 28-06-2017
Facebook Twitter Google Plus Linkedin