Accesso civico a documenti, informazioni o dati oggetto di pubblicazione obbligatoria

Chiunque ha il diritto di richiedere documenti, informazioni o dati oggetto di pubblicazione obbligatoria, nei casi in cui la nostra Società ne abbia omesso la pubblicazione sul  sito web istituzionale.

  • Come esercitare il diritto: la richiesta è gratuita, non deve essere motivata e si presenta tramite posta elettronica utilizzando il modulo appositamente predisposto, disponibile anche in formato editabile, avendo cura di indicare nel campo "oggetto" della mail la dicitura "Istanza di accesso civico"
  • A chi indirizzare la richiesta: la richiesta va indirizzata al Responsabile della prevenzione e della corruzione, al recapito di posta elettronica accesso.civico@equitaliagiustizia.it
  • Evasione della richiesta: l'istanza di accesso civico, se accoglibile, verrà evasa entro 30 giorni dalla ricezione con pubblicazione sul sito del documento, informazione o dato richiesti e contestuale trasmissione al richiedente del relativo collegamento ipertestuale. Se il documento, l'informazione o il dato richiesti risultavano già pubblicati prima dell'invio dell'istanza, sarà indicato al richiedente il relativo collegamento ipertestuale, nel medesimo termine di 30 giorni

In caso di ritardo o di mancata risposta da parte del Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza, la richiesta di accesso va inoltrata al titolare del potere sostitutivo, al recapito di posta elettronica potere.sostitutivo@equitaliagiustizia.it, utilizzando l'apposito modulo, disponibile anche in formato editabile.

 

Contenuto inserito il 23-06-2017 aggiornato al 06-06-2018
Facebook Twitter Google Plus Linkedin